Testo

2014

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Il mondo della TFP

 

Olanda e Ungheria, incontri giovanili per studiare Plinio Corrêa de Oliveira

Appena fondata l’Associazione Civitas Christiana, consorella olandese delle TFP, sta organizzando nei Paesi Bassi riunioni, a cadenza mensile, indirizzate principalmente ai giovani. “Plinio Corrêa de Oliveira è il nostro maestro indimenticabile”, dichiara Michiel Hemminga, membro fondatore. “Dobbiamo impegnarci con tutte le nostre forze per difendere la civiltà cristiana contro gli attacchi rivoluzionari”, rincara Hugo Bos, direttore dell’Associazione. Una prima campagna, in pieno svolgimento, riguarda la difesa delle tradizioni natalizie olandesi, minac- ciate dalla cultura laicista

Organizzato da studenti dell’Università di Budapest, il Simposio di studi su Plinio Corrêa de Oliveira è, ormai, giunto alla quarta edizione. Al Ginnasio Szent Imre è stato analizzato in modo approfondito, in tre incontri, il capolavoro del pensatore brasiliano «Rivoluzione e Contro-Rivoluzione», mentre al Ginnasio Szent Margit è stato sviluppato il tema “Militia est vita hominis super terram”. Ha colpito, in particolare, la presentazione sugli angeli nella lotta fra la Rivoluzione e la Contro-Rivoluzione. Al termine delle giornate di studio, i partecipanti si sono riuniti nella vicina facoltà di Economia dell’Università della capitale magiara, dove hanno condiviso momenti di cordiale e allegra convivialità

 

Brasile, accampamenti di formazione per giovani

Proseguendo col proprio programma di formazione cattolica per giovani, l’Istituto Plinio Corrêa de Oliveira ha organizzato una serie di accampamenti nello stato di San Paolo. In un clima di sana distensione, i ragazzi possono ricevere lezioni di Catechismo, morale e storia. Un’intera giornata è dedicata naturalmente allo studio della vita e del capolavoro del prof. Plinio Corrêa de Oliveira, «Rivoluzione e Contro-Rivoluzione». In sintonia con il motto “La gioventù non è stata fatta per il piacere bensì per l’eroismo”, i partecipanti alternano conferenze, preghiere (compreso il canto gregoriano del Piccolo Officio della Madonna), e attività sportive e ricreazionali.

 

Polonia, giovani commemorano la battaglia di Vienna

Membri della Krucjata Mlodych (Crociata Giovane), il gruppo giovanile della TFP polacca, hanno commemorato l’anniversario della battaglia di Vienna (1683), con la deposizione di un omaggio floreale sulla tomba del re Jan III Sobieski, capo della coalizione cristiana vittoriosa, nella cattedrale di Wawel a Cracovia. “La creazione di un califfato islamico in Siria e in Iraq, e il crescente numero di musulmani in Europa ci preoccupa e ci induce a una profonda riflessione – ha spiegato Michal Worm, di Crociata Giovane – Il vero spirito europeo è uno spirito di eroismo cattolico, di cui fu modello il re Jan III Sobieski”. “Jan Sobieski ci insegna l’idealismo – ha affermato a sua volta Maciej Maleszyk, direttore di Crociata Giovane – Dopo tutto, egli poteva benissimo starsene a Varsavia. Perché andare a Vienna se i turchi non avevano toccato la Polonia? Egli, invece, scelse la via del dovere e dell’eroismo, dandoci una lezione. Peccato che le autorità europee non abbiano festeggiato questa importante vittoria, senza la quale non ci sarebbe oggi un’Europa”.

 

X Congresso Conservatore

Alla presenza di più di duecento persone, si è realizzata la X edizione del Congresso Conservatore convocato dalla Fondazione Piotr Skarga, consorella polacca della TFP, nel castello di Niepolomice, a Cracovia. Il tema quest’anno: “Il concetto di Rivoluzione e Contro-Rivoluzione tendenziale in Plinio Corrêa de Oliveira”. Tra i relatori, Julio Loredo, della TFP italiana, che ha sviluppato il tema: “L’azione tendenziale, un grande contributo di Plinio Corrêa de Oliveira al pensiero cattolico contemporaneo”. Dopo un concerto di musica classica, l’evento si è chiuso con una cena di gala nel saloni del castello.

 

Riunioni a Roma e Milano

Ogni mese, amici e sostenitori della TFP italiana si riuniscono nelle rispettive sedi di Roma e Milano per ascoltare autorevoli relatori che trattano temi di attualità: dal ddl Scalfarotto sulla cosiddetta “omofobia” al lancio dell’ultimo libro di Plinio Corrêa de Oliveira «Innocenza primordiale». In un clima di grande convivialità, i partecipanti possono approfondire, in Italia, l’operato del grande leader cattolico. Gli inviti sono trasmessi esclusivamente per posta elettronica. Chi volesse partecipare, è pregato di comunicare la propria mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Categoria: Dicembre 2014

Iscriviti alla Newsletter

Inoltre se desiderate essere invitati alle riunioni pubbliche in una delle città sopra elencate, Vi preghiamo di selezionare la casella corrispondente.
FacebookTwitter