pliniologo

Sito dedicato al

Prof. Plinio Corrêa de Oliveira
(1908-1995)

pensatore e leader cattolico,

ispiratore delle Società per la difesa della

Tradizione Famiglia e Proprietà - TFP

Home

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ambienti Costumi Civiltà

 

Nostro Signore caccia i mercanti dal Tempio


di Plinio Corrêa de Oliveira

 

ghiotto

Nel famoso affresco del Giotto, nella Cappella degli Scrovegni, è raffigurato il Tempio di Gerusalemme, dove i mercanti stanno vendendo i loro prodotti. Nostro Signore Gesù Cristo non può tollerare questa profanazione e, mosso da una santa ira, prende un flagello e caccia fuori tutti i venditori.


Due di essi, a destra, si appoggiano uno sull’altro. Nostro Signore li affronta con severità, con una espressione palesemente indignata, e li colpisce con l’aria di averne il diritto. I due non tentano nemmeno di reagire, ma si limitano a difendersi dai colpi. Dietro il Salvatore, un gruppo di persone, molto probabilmente gli Apostoli, assistono alla scena e ne vengono edificati.


Questo brano evangelico mette in evidenza un aspetto essenziale della personalità del nostro Divino Salvatore che, tuttavia, è poco diffuso nell’iconografia cattolica di oggi.

Categoria: Giugno 2010

Iscriviti alla Newsletter

captcha 
Inoltre se desiderate essere invitati alle riunioni pubbliche in una delle città sopra elencate, Vi preghiamo di selezionare la casella corrispondente.
FacebookTwitter