2006

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Verso il Regno di Maria

 

Più di 300 persone hanno totalmente gremito la chiesa di Santo Spirito in Sassia per la solenne Messa commemorativa dei dieci anni del prof. Plinio Corrêa de Oliveria. Celebrato in rito romano antico da S.E. Mons. Juan Rodolfo Laise, O.F.M.Capp, l’atto religioso ha visto la partecipazione di diverse personalità del mondo ecclesiastico e civile, tra cui Mons. Camille Perl, della Pontificia Commissione Ecclesia Dei; Mons. Gilles Wach, superiore dell’Istituto Cristo Re Sommo Sacerdote; il Duca Paul von Oldenburg; il Marchese Luigi Coda Nunziante; membri e collaboratori dell’Associazione Tradizione Famiglia Proprietà, di Alleanza Cattolica nonché del Centro Culturale Lepanto.

La parte musicale è stata curata dal Coro della chiesa di Santa Susanna, diretto dal Maestro Aurelio Porfiri, organista della Basilica di S. Pietro. Le voci maschili appartengono anche alla Cappella Sistina del Vaticano.

“Il migliore omaggio che possiamo offrire a Plinio Corrêa de Oliveira è rinnovare la nostra consacrazione alla Madonna”, ha detto mons. Laise nell’omelia che riproduciamo cui a fianco.

 

Convegno

Dopo un pranzo conviviale nella sede romana d’una associazione amica, si è tenuto un convegno organizzato dall’Associazione Tradizione Famiglia Proprietà di Roma, al quale hanno partecipato centinaia di persone e molte personalità ecclesiastiche e civili. L’atto si è svolto nei magnifici saloni medievali del Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia, a due passi dal Vaticano.

Moderata dal sig. Julio Loredo, presidente della TFP italiana, l’assise ha visto le relazioni del sig. Giovanni Cantoni, presidente di Alleanza Cattolica, del prof. Massimo de Leonardis, dell’Università Cattolica di Milano (riprodotta nelle pagine seguenti) e del prof. Roberto de Mattei, presidente del Centro Culturale Lepanto e biografo del prof. Plinio Corrêa de Oliveira.

Categoria: Marzo 2006

Iscriviti alla Newsletter

captcha 
Inoltre se desiderate essere invitati alle riunioni pubbliche in una delle città sopra elencate, Vi preghiamo di selezionare la casella corrispondente.
FacebookTwitter