2004

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Università estiva delle TFP

 

Nel mese di agosto la Certosa di Gaming, in Austria, ha di nuovo ospitato l'Università estiva promossa dalle TFP europee, che questa volta ha visto la partecipazione di giovani provenienti da 13 Paesi. La delegazione più numerosa era quella polacca, con ben 22 membri, mentre erano 14 quelli della rappresentanza italiana.

"Sono sicuro che questi giorni di preghiera, studio e riflessione all'Università estiva offriranno forze spirituali ed argomenti nuovi per affrontare le correnti dominanti -- scriveva nella lettera d'invito il principe Dom Bertrand d'Orleans e Bragança -- Essi ci avvicineranno pure alla straordinaria figura del prof. Plinio Corrêa de Oliveira, vero crociato del secolo XX, fondatore e ispiratore della nostra causa".

Preghiera, studio e riflessione... ecco ciò che sintetizza questi giorni di intenso e fecondo convivio. Punto centrale di ogni giornata, la Santa Messa celebrata da S. E. Mons. Juan Rodolfo Laise, O.F.M.cap., vescovo emerito di San Luis, Argentina, attualmente residente a San Giovanni Rotondo. Le sue omelie hanno punteggiato l'intero incontro, offrendo ai giovani spunti di riflessione e stimoli alla virtù. Diversi sacerdoti delle diocesi di Linz e di Vienna hanno pure onorato l'assise con la loro presenza, confortando i partecipanti col sacramento della confessione.

L'incontro è stato presieduto dalla statua pellegrina internazionale della Madonna di Fatima.

 

Civiltà o caos?

In un mondo sempre più caratterizzato da instabilità, da incertezza e da violenza, le TFP hanno scelto come tema del proprio incontro "Restaurare la Civiltà cristiana, unica via d'uscita dal caos odierno".

Di fronte ad un'epoca in cui tante persone sembrano aver smarrito perfino l'idea di ordine, la conferenza inaugurale, tenuta da S.A.I.R. il principe Dom Bertrand d'Orleans e Bragança, ha voluto mostrare come l'ordine è possibile, anzi c'è già stato: è la Civiltà cristiana, fondata sull'armonia e la pace. È questo il punto di riferimento obbligatorio, al quale dobbiamo sempre tornare per trovarvi tutte le soluzioni ai nostri problemi.

Ma tutto questo sarebbe poco più di un inutile esercizio di nostalgia storica se non ci fosse la certezza che, al di là delle sciagure del mondo odierno, esiste la reale possibilità di una restaurazione cattolica. Certezza fondata, se non altro, sulle parole della Madonna che a Fatima ha promesso il trionfo del Suo Cuore Immacolato.

 

Attività culturali

In un ambiente tipicamente giovanile, l'Università estiva della TFP aveva in programma anche diverse attività culturali e ricreative. Dalla visita guidata al castello di Schönbrunn e alla fortezza di Kreuzenstein, per finire al pellegrinaggio all'abbazia benedettina di Göttweig.

Non sono mancate le serate musicali animate da tipiche orchestre di musica popolare austriaca, e perfino una gita in battello sul Danubio.

Alla fine, un solenne Pontificale celebrato da mons. Laise ha felicemente coronato una settimana destinata a restare scolpita nella memoria di tutti coloro che vi hanno
partecipato.

 

Categoria: Ottobre 2004

Iscriviti alla Newsletter

captcha 
Inoltre se desiderate essere invitati alle riunioni pubbliche in una delle città sopra elencate, Vi preghiamo di selezionare la casella corrispondente.
FacebookTwitter